Wellness Coach Latina: i segreti mentali dell’alimentazione

Wellness Coach Latina: i segreti mentali dell’alimentazione

Un wellness coach è una persona che, grazie a esercizi mentali ad hoc, aiuta gli altri a creare e mantenere uno stile di vita sano sotto ogni punto di vista, agendo sulla mente. Se vivi in zona Latina o Roma, possiamo svolgere sessioni dal vivo, altrimenti si può fare serenamente via Skype, come è ormai prassi in molte parti del mondo.

Fatta questa premessa, veniamo al dunque: scopriamo come lavorare sulla nostra mente per resistere alle tentazioni della tavola e migliorare la nostra alimentazione.

 

Wellness Coach Latina: piatto grande, grande abbuffata

Da alcuni anni è nata la cosiddetta psicologia della salute. Gli studiosi, infatti, si sono resi conto che la qualità della nostra vita, la nostra salute e l’insorgenza delle malattie sono fortemente influenzate dalla nostra mente, dalle nostre convinzioni e dai conseguenti comportamenti.

L’alimentazione è un punto fondamentale, di questo mondo.

Prima di tutto, rifletti su una cosa: se vuoi ridurre le calorie e mangiare meno, ma sentire comunque un senso di sazietà, cosa dovresti fare? Le idee che ti sono venute in mente saranno molte, come scegliere pasti che sazino ma a basso contenuto calorico, oppure bere prima di mangiare e così via.

È probabile che tu non abbia pensato, però, a una cosa: ridurre le dimensioni del piatto.

Eh sì, il senso di sazietà arriva anche dal vedere un piatto (o altro contenitore) totalmente pieno, per poi finire tutto quello che c’è dentro. Ce lo insegnano sin da bambini, per spingerci a mangiare, giusto?

Bene, ma ora che sei grande hai meno bisogno di calorie e devi bilanciare bene la dieta, per mantenere il peso forma e la salute. Quindi potresti fare una cosa: scegli piatti o contenitori più piccoli, per i tuoi pasti, e poi riempili sino all’orlo.

Fatto ciò, vedrai che a fine pasto avrai il senso di sazietà, ma avrai mangiato di meno.

 

Wellness Coach Latina: cosa mangio prima?

Anche l’ordine in cui mangiamo è importante. Ciò che mangeremo prima sarà quello su cui abbonderemo, perché avremo fame e per altre spinte psicologiche.

Quindi, conviene invertire il classico stile mediterraneo, se vuoi fare attenzione alla linea. Anziché primo-secondo-contorno, potremo fare contorno (di verdura e legumi)-secondo (di proteine)-primo (con carboidrati). È un’idea, ma funziona così.

Anche se prepariamo una miscela di cibi vale la stessa regola. Prendiamo yogurt/latte e cereali. Cosa metteremo prima, nella nostra tazza (delle giuste dimensioni)? Se metteremo prima i cereali, di sicuro abbonderemo con quelli e viceversa.

 

Wellness Coach Latina: la fregatura del “light”

Pensare che basti mangiare i cibi con su scritto “light”, per mettersi a dieta, è una trappola mentale. Bisogna capire quante calorie si stanno assumendo e la loro qualità.

Se abbiamo bisogno di 2.000 calorie al giorno, un conto è mangiare frutta, verdura, pasta, pesce, uova o carne con condimenti leggeri, un conto è mangiare al McDonald’s e ingerire perlopiù calorie derivanti da grassi.

Quindi, non basta la scritta “light” per rendere il tutto più salutare e leggero. Bisogna chiedersi: che calorie sto assumendo? E anche: quante calorie sto assumendo? Se ingerisco 5.000 calorie “light”, anche se di buona qualità, saranno sempre e comunque 5.000 calorie.

Fa’ attenzione!

 

Wellness Coach Latina: la magia dei colori e degli amici

Anche i colori, per quanto possa sembrare strano, influiscono sul nostro appetito.

Non solo i colori dei piatti e la densità del cibo (pastoso, liquido, mousse, ognuno ha i suoi gusti), ma anche il colore della tovaglia, del piatto e dell’ambiente in cui si sta mangiando.

Alcuni ristoranti lavorano proprio su questi aspetti, per invogliare i clienti e sedersi ai loro tavoli. Colori, profumi e altri timoli sensoriali sono armi di persuasione molto funzionali.

Anche nel lavoro di wellness coach prestiamo particolare attenzione all’aspetto sensoriale, per esplorare il pensiero e arrivare alle soluzioni desiderate.

Inoltre, quando si mangia insieme ad altri (al ristorante, ma anche in casa) subentra un’altra trappola: più siamo, più mangiamo. Quasi fosse una sfida, oppure una sorta di giustificazione del tipo “mangiano tutti così tanto, perché io no?”. Quindi fai attenzione anche a questo aspetto.

 

Wellness Coach Latina: la disponibilità

Qualche tempo fa, decisi di non tenere più la cioccolata fondente nel cassetto della mia scrivania. Perché? Perché l’adoro, ma non posso esagerare. E se so che è a portata di mano, che basta aprire il cassetto, per mangiarla, la tentazione è forte.

Infatti, più il cibo è alla nostra portata, più ne approfittiamo. Come i cioccolatini che spesso troviamo nelle segreterie delle sale d’attesa, o negli uffici.

Dunque, se vuoi migliorare la tua alimentazione, fai in modo di avere a portata di mano cibo sano e non dolci, fritti o altro cibo calorico e non proprio salutare.

 

Wellness Coach Latina: conclusioni

Come abbiamo visto, dunque, la psicologia gioca un ruolo fondamentale nell’avvio e nel mantenimento di una dieta salutare. Ecco perché anche noi wellness coach lavoriamo congiuntamente con i personal trainer e i nutrizionisti, quando una persona decide di cambiare stile di vita.

Spessissimo, infatti, le diete e i programmi di allenamento vengono interrotti o non seguiti per motivi mentali. Motivazione, concentrazione e piccole trappole quotidiane come quelle che ti ho elencato qui su contribuiscono al fallimento.

Perché fallire?